I benefici degli ioni negativi


Ioni negativi: come ottenere tutti i benefici

Il nostro Sale Integrale di Cervia, chiamato anche oro bianco per la sua purezza, lavora attivamente sprigionando ioni negativi. Gli ioni negativi contenuti nella stanza del sale Fitosal, contrastano gli ioni positivi rilasciati dagli apparecchi tecnologici, abbassando così la carica elettromagnetica rilasciata dagli apparecchi stessi.

In natura vengono generati dalla scissione di molecole, provocata dall’azione dei raggi solari, delle radiazioni, dei venti e delle maree.

Quelli che acquisiscono carica elettrica sono detti ioni negativi, quelli che, invece, hanno perso tale carica sono detti ioni positivi.

Sono proprio gli ioni negativi dell’ossigeno ad influenzarci. Produttori naturali di ioni negativi sono le cascate, le montagne, le spiagge o i temporali. Normalmente, il numero degli ioni nell’aria fresca di campagna oscilla dai 2000 ai 4000 per centimetro cubo (circa le dimensioni di una zolletta di zucchero).

Qual è l’effetto degli ioni negativi sul nostro umore?

Si può avere sperimentato la potenza di ioni negativi quando si va in spiaggia o durante una camminata sotto una cascata. Gli ioni negativi sono molecole inodore, insapore e invisibili che inaliamo in abbondanza.

Una volta che raggiungono la nostra circolazione sanguigna producono delle reazioni biochimiche che aumentano i livelli di serotonina chimica, contribuendo così ad alleviare la depressione, lo stress e ad aumentare la nostra energia ed euforia durante il giorno.

Pare, inoltre, che una giusta quantità di ioni negativi nell’aria la renda più vitale e più frizzante. Gli ioni negativi, dunque, influiscono sul nostro sistema nervoso con effetto rilassante e, inoltre:

  • facilitano l’acquisizione nei polmoni dell’ossigeno contenuto nell’aria
  • favoriscono lo svolgimento delle funzione dell’organismo
  • migliorano le difese immunitarie del nostro organismo
  • svolgono un’azione benefica su tutto il sistema cardiovascolare, endocrino e nervoso

 

Qual è l’effetto benefico degli ioni negativi sulla nostra salute?

Gli ioni negativi migliorano la circolazione del sangue e il metabolismo, aumentando la temperatura corporea. Ciò migliora conseguentemente anche la qualità del nostro sonno e dà sollievo ai muscoli affaticati per il lavoro o l’esercizio fisico.
Tra i molteplici effetti benefici spicca anche la capacità di aumentare il flusso di ossigeno al cervello, con conseguente maggiore attenzione, diminuzione sonnolenza, e maggiore energia mentale. La presenza di ioni negativi nell’ambiente può portare benefici al trattamento dell’asma e delle allergie.

Gli ioni negativi, inoltre, innalzano il PH sanguigno, stimolando la produzione di globuli rossi, riducono il tasso di colesterolo nel sangue e, quindi, sono indicati nella prevenzione degli infarti.
Svolgono un’azione benefica anche sui bronchi, sui polmoni e su tutto il sistema nervoso.

È stato provato che gli ioni negativi hanno la proprietà di aggredire la serotonina, riducendone la sua presenza nell’organismo; la serotonina è un neurone che regola diversi processi psico-fisiologici, ed ha una forte influenza sul nostro sistema nervoso, arrivando al punto di riuscire a modificare il nostro comportamento. Se prodotto in eccesso dal nostro organismo, questo ormone può provocare depressione fisica, mancanza di memoria, inappetenza, ipertensione arteriosa, nervosismo, etc.
Per tutti questi motivi gli ioni negativi sono chiamati anche “ioni buoni” grazie ai loro effetti positivi sul benessere delle persone.

Produttori naturali di ioni negativi sono le cascate, le montagne, le spiagge o i temporali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *